Profilo biografico

 

 

 

SALESI Mireille (Mirella) Alassio (Sv) 13-12-1917 - Sanremo (Im) 10-04-2010

Nasce da Filippo Salesi e Olimpia Musso. Cresce nel Principato di Monaco dove il padre è insegnante presso la locale Accademia di Belle Arti. Da lui eredita la passione per i pennelli che la porterà, nel corso degli anni, a collaborare con il genitore nell'allestimento delle mostre che si succedono sempre più frequentemente, in particolare a Sanremo dove la famiglia sceglie la propria residenza nel 1927. Qui inizia lo studio del pianoforte, altra sua grande passione. Quando viene messa di fronte ad una scelta per poter proseguire gli studi, sceglie la musica e studia sotto la guida del Maestro Marco Martini, insegnante e componente dell'Orchestra Sinfonica di Sanremo. Si diploma, nella sessione estiva, nel 1940 presso il Conservatorio “G. Verdi” di Torino e inizia l'insegnamento privato.

Matura in quegli anni la convinzione che la nostra Provincia abbia bisogno di un Istituto Musicale, e dotata di spirito di iniziativa e intraprendenza, dedica tutto il suo tempo a questo progetto, rinunciando ad una vita personale che compendia nell'aiuto al padre, la cui arte è sempre più apprezzata, nelle numerose mostre tra Italia e Francia. Le occorreranno vent'anni per vedere realizzarsi questo suo desiderio.

All'inizio le vengono in aiuto le suore dell'Istituto Mater Misericordiae di Sanremo, che le mettono a disposizione i primi locali.

Negli anni sessanta conosce la vedova del compositore italiano Ottorino Respighi, solita soggiornare a Sanremo, la mette al corrente del suo progetto. Elsa Respighi acconsente a dare il nome del marito alla Scuola, iniziando così una collaborazione che durerà sino alla morte, tra le due musiciste: Elsa Respighi offrirà il suo aiuto, premiando gli studenti meritevoli con borse di studio.

Nell'anno scolastico 1962\63 Mirella Salesi fonda la Scuola di Musica “Ottorino Respighi” di cui rimarrà la Direttrice fino all'anno 2010.

A otto anni dall'inaugurazione, il crescente numero degli allievi e la ricerca di locali più ampi fanno intravedere a Mirella Salesi l'opportunità di ottenere un riconoscimento ministeriale, quindi cerca una sede fissa e definitiva e ottiene i locali comunali dell'antico Palazzo Nota, e nel 1972 la Presa d'Atto dal Ministero della Pubblica Istruzione.
Negli anni 70 inaugura anche una sezione staccata ad Imperia che gestirà per una trentina d'anni.

Sotto la sua direzione, energica e innovativa, la Scuola “Respighi” vive di grandi risultati e successi.

Oltre all’insegnamento e alla direzione didattica ha ideato, organizzato e promosso molteplici manifestazioni musicali tra cui:

gli “Incontri con la musica”, le lezioni-concerto per gli alunni delle Scuole materne, elementari e medie di tutta la Provincia. E' stata promotrice e organizzatrice di gemellaggi tra allievi dei Conservatori di Mentone e del Principato di Monaco, in esecuzioni pubbliche sia a Mentone che a Sanremo.

Dal 1972 al 1981 negli “Incontri con la Musica” sono stati invitati i vincitori dei “Gran Prix de la Ville de Nice” e sono stati inseriti nel calendario delle Manifestazioni del Comune di Sanremo.

Dal 1970 al 1980 ha ideato ed attuato, 10 Incontri Internazionali tra allievi di Conservatorio e Scuole di Musica e Danza che si sono svolti al Teatro dell'Opera del Casinò di Sanremo e sono stati inseriti nel calendario delle manifestazioni del Comune di Sanremo e hanno visto la partecipazione di allievi dei Conservatori di molte capitali europee e dei maggiori Conservatori italiani.

Nel settembre del 1980 ha organizzato un “Seminario di Aggiornamento Musicale” per Insegnanti di Scuole materne, elementari e medie.

Dall'anno scolastico 1980\81 all 1983\84 ha istituito, presso le sedi della Scuola “O.Respighi” di Sanremo ed Imperia e nella Scuola elementare di Vallecrosia, dei corsi di Aggiornamento ed Orientamento Musicale per insegnanti di Scuole materne ed elementari sovvenzionati dalla Regione Liguria.

Ha diretto cori a voci miste (Corale Sanremese) da Lei stessa costituiti con esecuzioni pubbliche (Sanremo 1969), cori di voci bianche con esecuzioni pubbliche (Sanremo 1971) e complessi di strumenti a percussione con esecuzioni pubbliche (Sanremo 1971\72) della Scuola di Musica “O.Respighi”.

E' stata autrice di composizioni strumentali eseguite.

Ha organizzato Corsi di Perfezionamento di pianoforte, chitarra e canto lirico di livello internazionale.

Unitamente alla cura per la Scuola, ha parallelamente portato avanti la promozione dell'arte pittorica del padre: ne cura mostre, cataloghi, esposizioni.

Nel 1997 organizza, per 3 edizioni, il Concorso Biennale Internazionale di Pittura “Filippo Salesi” patrocinato dall'Assessorato al Turismo del Comune di Sanremo, a cui partecipano artisti provenienti da molti paesi del mondo.

Alla fine degli anni novanta la sua lungimiranza le fa intuire che l'opera musicale da lei svolta e il patrimonio artistico lasciatole dal padre, necessitano di una continuità.

Nell'anno 2000 istituisce una Fondazione che riunisce l'opera pittorica del padre Filippo Salesi e la Scuola di Musica “Ottorino Respighi”, ottenendo una partecipazione dal Comune di Sanremo e dalla Provincia di Imperia con due membri all'interno del Consiglio.

Nella sua lunga carriera artistica le sono stati conferiti numerosi attestati e i riconoscimenti.

E' stata chiamata a far parte della Commissione d'esame del Conservatorio di Mentone dal 1960 al 1979 e del Conservatorio di Stato di Nizza per tutti i Corsi del Conservatorio stesso dal 1972 al 1978 e nel 1975 al Conservatorio di Neuchâtel in Svizzera.

E' stata chiamata a far parte quale membro del “Grand Juri du Grand Prix de la Ville de Nice” dal 1972 al 1978.

E' stata componente di giuria nel Concorso Pianistico di Albenga e alla 2° Rassegna Musicale di Pioltello.

E' inserita nell'Enciclopedia “Lui, chi è?” della casa Editrice Torinese.

E' stata membro della Commissione Tecnica Permanente per le attività musicali del Comune di Sanremo -Assessorato al Turismo e Manifestazioni- Orchestra Sinfonica.

Dall'ottobre 1994 a tutto l'anno 1997 è stata vice presidente della Commissione Gestione dell'Orchestra Sinfonica.

Dall'anno 2003 per diversi anni, è stata chiamata a far parte della Commissione Cultura del Comune di Ospedaletti.

Ha ricevuto targhe e riconoscimenti da varie Associazioni e Pro-Loco della Provincia per la collaborazione musicale e attività svolta.

Ha ricevuto la targa premio dalla Regione Lazio, Assessorato alla Pubblica Istruzione, per l'attività didattica e culturale svolta a beneficio della società.

Il 13 ottobre 1986 è stata insignita del Premio “San Romolo”, Santo Patrono di Sanremo, con la benemerenza del Comune di Sanremo e della “Famija Sanremasca”.

Nel 1991 ha ricevuto dal Comune di Imperia il “Premio Parasio” per l'attività svolta dalla Scuola di Musica “Ottorino Respighi” nella zona storica di Porto Maurizio.

Nel marzo 2006 le è stato conferito il 1° Premio per la Musica -Una vita per la cultura- a Palazzo Barberini di Roma dall'Associazione d'Arte Anna Iozzino Roma Ostia.

Nell'aprile 2005 la Scuola Respighi ha ricevuto una pergamena di nomina di messaggero di pace dovuta ad attività musicale come collaboratrice dell'Unicef.

E' stata nominata Socia Onoraria dallo “Zonta Club International”.

Nell'estate 2006 ha ricevuto dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Ospedaletti, una targa con un'incisione floreale con la dicitura “Ad una persona speciale: prof.ssa Mirella Salesi”.

Nel dicembre 2006 è stata premiata con un attestato di pergamena dalla Presidente della Federazione Internazionale Italiana Donne Arti Professioni Affari, con la seguente motivazione: “la F.i.d.a.p.a. è lieta di riconoscere l'importante presenza d'ambito colto alla prof.ssa Mirella Salesi quale fondatrice della più qualificata Scuola di Musica cittadina “Ottorino Respighi”.

Ha fatto parte del Consiglio della “Famija Sanremasca” di cui è stata Vice Presidente per un quinquennio.

Ha fatto parte del Consiglio della “Gioventù Musicale d'Italia” -sezione di Sanremo- dalla fondazione, del Consiglio dell'Università della Terza Età di Sanremo dalla fondazione.